La Maison CHANEL, che già da molti anni si impegna nella sostenibilità dei proprio materiali, ha deciso di investire sul green puntando a rendere il proprio packaging non solo lussuono ma anche ecosostenibile.

Atraverso la società Chanel Parfums Beauté ha, infatti, acquistato una quota nella Start-Up Finlandese Sulapac.

Sulapac, giovane azienda fondata nel 2016 da Suvi Haimi e Laura Kyllönen, ha sviluppato un nuovo materiale, riciclabile in ambiente industriale e totalmente biodegradabile nell’ambiente marino, per combattere l’inquinamento della plastica. Con i suoi materiali biodegradabili Sulapac ha implementato una risposta unica ad un importante problema globale, come l’accumulo di plastiche non biodegradabili, e risponde al crescente desiderio dei consumatori di trovare prodotti o imballaggi che rispettino l’ambiente.

E siccome quando CHANEL parla, il mondo del lusso risponde, speriamo che questo sia l'inizio di una grande rivoluzione nel mondo luxury.